domenica 10 luglio 2016

Confessioni di un runner


Troppo spesso c’è chi passa tutto il suo tempo libero seduto sul divano, ti guarda, e ha pensieri su di te che corri che non c’entrano nulla con la realtà dei fatti. È ora di sfatare queste leggende metropolitane; e noi siamo qui per questo. Insomma, questo articolo vuole essere una specie di servizio sociale alla comunità dei runners. (Prendilo con ironia per favore)


1. Tu, quando corri, ti diverti tantissimo
Sono felice tu mi veda così: ho un futuro come attore. Certo, correre mi diverte tantissimo ma – credimi – ci sono giornate storte o allenamenti difficili che mi fanno pentire di aver indossato le scarpe. Alla fine però ne sono sempre contentissimo, è vero. (ma se non hai mai fatto le ripetute in salita, per favore, sta’ zitto!)


2. Beato te che corri: puoi mangiare quanto vuoi senza ingrassare
Ma stai scherzando? Se vedi che non ingrasso è solo perché sto attento a quello che mangio e cerco di bilanciare l’alimentazione con l’attività che andrò a fare: ti garantisco che un pranzo di 14 portate lascia segni indelebili anche su di me. Certo, è indiscusso che, da quando corro, il mio metabolismo funziona meglio. E dovresti provare anche tu.


3. Tu corri per essere più bello e magro, vero?!
Ma mi vedi? Ti sembro bello o magro? Senti ciccio, io corro perché mi fa stare bene con me stesso e con gli altri; per la scarica di adrenalina (durante) e quella di endorfina (dopo), per sfidarmi e migliorare me stesso. Tutto il resto è un accessorio. Magari sarò anche più magro ma più bello? Scherzi?! Io sono già bellissimo di mio. :D


4. Tu sei fortunato: a te non pesa alzarti alle 5 del mattino per andare a correre
...


5. Fai una maratona ogni domenica?
“Certo. E generalmente un Ironman al mese. Sai, mi annoio.”
Questa domanda però nasce da un errore lessicale, a essere sinceri. Per chi non corre “maratona” equivale a “gara di corsa di qualunque distanza: dalla 5 Km non competitiva sotto casa fino ad arrivare al Passatore”. Non c’è nessuna distinzione.


6. Scappa che ti prendono! (generalmente urlato da un’auto o dal ciglio della strada)
Ecco. Sappi che non fa ridere. L’ho già sentita almeno 3845673893 mila volte e non fa più ridere nessuno. Se proprio vuoi prendermi per il culo i fondelli, inventa qualcosa di nuovo. Grazie.


7. Mi piacerebbe tantissimo correre MA…
E allora corri. Le uniche scuse plausibili per correre sono: problematiche mediche serie, piedi incatenati, reclusione. E la pigrizia o altri alibi non sono sicuramente contemplati: non invidiarmi, vieni con me a correre e smettila di dire sciocchezze.


8. Ma come fai se ti scappa la pipì mentre corri?
Ti svelo un segreto: se mi scappa, la faccio. Cerco un bar, un albero, un posto nascosto e riparato. Non è così difficile, puoi riuscirci anche tu.


9. Io soffro il freddo (o il caldo) non potrei mai correre con questo tempo
Generalmente questa frase è abbastanza comune in autunno. Vagli a spiegare che dopo 10′ di corsa non senti più il freddo o – peggio – che chi corre con il piumino sta facendo qualcosa di molto sbagliato.


10. Parli sempre di corsa, sei noioso.
Se anche tu corressi, ti annoierebbe meno. E poi, se continui a farmi tutte queste domande, cosa posso farci io? Sei tu che mi chiedi di parlarti di corsa!


Fonte: www.runlovers.it

Nessun commento:

Posta un commento