sabato 16 luglio 2016

Running e vesciche... come si formano e come curarle


Le vesciche sono lesioni dolorose piene di liquido che normalmente si formano a seguito di eccessiva pressione, frizioni e sfregamenti continui, solitamente causati da scarpe inadeguate, misura sbagliata o per una particolare conformazione del piede (tipo l’alluce valgo).

Le vesciche si formano molto velocemente e impiegano diversi giorni per guarire.
Attenzione, una vescica, rompendosi, si apre e può infettarsi ed essere ancor più dolorosa.
Tutto ciò si può prevenire con piccoli accorgimenti:

  • tutto l'equipaggiamento utilizzato deve essere adeguato all'attività sportiva; fare molta attenzione ai calzini, che devono essere ben attillati al piede, ma soprattutto alla misura delle scarpe.
  • i piedi vanno lavati regolarmente
  • per chi è molto sottoposto è consigliabile, nelle zone cutanee a maggiore stress, applicare dei prodotti idratanti, in questo modo la pelle acquisterà maggiore morbidezza e resistenza agli attriti
  • oppure prima dell'allenamento o della gara applicare delle pomate a base di vaselina sulle zone maggiormente esposte per ridurre gli attriti da sfregamento
  • mantenere i piedi asciutti dato che la pelle bagnata si logora facilmente
  • utilizzate calzini molto traspiranti: la combinazione tra ristagno di liquidi e sfregamento è il presupposto ideale per la comparsa delle vesciche

Tutti questi accorgimenti sono molto importanti, in modo da evitare un'altra patologia molto fastidiosa che spesso è una conseguenza delle vesciche, e cioè il piede d'atleta (ne parleremo in seguito).

Appena si forma una vescica, si deve agire subito per minimizzare i danni. Evitare di indossare tutto ciò che sfrega contro la vescica e applica una protezione che attenui la pressione, come i mitici e blasonati cerotti.
Come funzionano, Applicati sulla vescica, i cerotti agiscono come una “seconda pelle”, donando rapido sollievo da pressione e dolore e proteggendo da acqua, sporco e batteri. 
I cerotti funzionano se applicato durante qualsiasi stadio della vescica, sebbene quest'ultima guarirà tanto più velocemente, quanto prima verrà applicato il cerotto.
Normalmente sono a base di 'Idrocolloide', un materiale in grado di curare efficacemente le vesciche, assorbendone il liquido e prevenendo la formazione di croste, creano un ambiente ottimale per la guarigione della ferita e sono in grado di:

  • favorire i meccanismi naturali di guarigione della pelle
  • proteggere le terminazioni nervose per un rapido sollievo dal dolore.

Nessun commento:

Posta un commento