lunedì 25 aprile 2016

25 Aprile 2016 - Lagoon Run

E dopo una piovosa CORRIMESTRE, eccomi qua intento a partecipare alla seconda edizione della LAGOON RUN, una corsa in mezzo alla laguna di venezia a Lio Piccolo, una località di Saccagnana a Treporti.
Sveglia alle 8.00 e colazione partenza, arrivo convinto di essere in anticipo ma al parcheggio auto allestito con tanto di parcheggiatori dedicati che smistavano le auto nei posti liberi rimasti, mi stupisce che il parcheggio sia già pieno. Vado verso la piazza del Prà da qui la partenza della gara, c'è già molta gente quest'anno ma una corsia preferenziale dedicata per chi si è iscritto prima dell'evento: io ovviamente non l'ho fatto, così compilo un modulo e passo al pagamento e al ritiro della t-shirt tecnica molto bella, così ritorno all'auto per cambiarmi ed attaccare il pettorale ... Numero 1584, ci siamo!
Mi inserisco nella folla di partecipanti e attendo il via dello speaker che intrattiene tutti facendo parlare i top runner. Un minuto di silenzio per Gianni Bressan, commovente e bello il pensiero.

Conto alla rovescia e si parte ... Via!!!

Cerco di tenere un ritmo di riscaldamento ma l'entusiasmo mi spinge oltre, riesco comunque a tenere un ritmo di 4.35 per un po di chilometri. Il sole e l'aria fresca rendono tutto spettacolare, sembra di correre in un contesto di colori e le emozioni si fanno sentire, un posto davvero incantevole. Molti fotografi appassionati e non che immortalano le facce contente ed impegnate di noi corridori, qualcuno si sforza anche se stanco di fare qualche smorfia ... Io compreso!
Guardo qualche garzetta (uccello bianco presente in laguna, quelle migratrici nidificano nella pianura padana e svernano in Africa)è intenta a mangiare e in lontananza vedi i fenicotteri rosa che hanno nidificato da qualche anno qui, trovando il loro habitat ideale: che spettacolo la natura, eccitante!!!
Siamo all'ultimo chilometro, stanco ma sono riuscito a mantenere un buon ritmo che non credevo visto la corri Mestre del giorno prima, arriviamo al traguardo e lo speaker annuncia il mio arrivo pronunciano il cognome ... Azz ... Che emozione poi Simone Scarpa e Ferdinando Capobianco che mi danno un confidenziale "cinque", poi mi consegnano il cartellino con scritto 74 esimo arrivato, che figata!!!
Un rapido rifornimento al ristoro, da notare anche l'angolo massaggi: non ci facciamo mancare proprio nulla!

Un'esperienza da rifare, magari con il TRIO MEDUSA al completo: Michele Scaggiante e Nicola Zanetti,che non sono potuti venire, sarà per il prossimo anno, ma ora ci prepariamo per la mezza maratona di Jesolo: la MOONLIGHT HALF MARATHON.
Consiglio a tutti quelli che amano la natura una corsa come la LAGOON RUN, alla scoperta della laguna, immersi nel silenzio e nei colori che tu sorprendono correndo.

Fabio Crosara

Nessun commento:

Posta un commento