giovedì 31 dicembre 2015

DANIELA BALDARI

Un passato sportivo speso in piscina, in gioventù anche a livello agonistico, poi un lungo periodo di pausa da tutti gli sport troppo
impegnata a fare la mamma. Nel 2007 comincio qualche volta a correre con mio marito e scopro un modo poco impegnativo ed economico per fare un po’ di sport.
Poi circa due anni fa, dopo aver risolto un problema di salute, capisco che posso fare un po’ di più della solita corsetta e che la cosa
mi diverte e mi appassiona, così comincio a interessarmi ai tempi e alle distanze e a fare qualche garetta.
Quest’estate poi mio marito mi convince che posso riuscire a fare una maratona così decido che almeno una volta nella vita devo provare
a fare la Venicemarathon.
Comincio ad allenarmi sul serio, ma il sogno finisce presto, una brutta distorsione alla caviglia, mi costringe a rinunciare. Appena posso
riprendo ad allenarmi ancora più determinata, ma questa volta voglio fare le cose per bene così per prima cosa mi iscrivo al vostro gruppo
che conosco bene da tanto. Non ho messo da parte il sogno della maratona, tanto mi sto preparando per la Trevisomarathon e poi…si
vedrà, un passo alla volta… ma sempre di corsa!